ItaliaStiri

“Clinton mi deve certi favori…”. E nelle carte di Epstein spunta anche Bill

Views: 10

Distribuie

L’arresto della “madam” di Jeffrey Epstein, Ghislaine Maxwell, sta portando alla luce nomi e aneddoti collegati al defunto milionario accusato di pedofilia. Tra i nomi presenti nei documenti recentemente desecretati dal giudice Loretta Preska, ce n’è uno molto scomodo: quello dell’ex presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton. Come si apprende dal Daily News, la documentazione consiste in centinaia di pagine facenti parte di una causa intentata da Virginia Giuffre contro Ghislaine Maxwell nel 2015.

La donna, che sostiene di essere state una schiava sessuale di Epstein e dei suoi facoltosi amici, ha accusato la “dama nera” di essere colei che adescava le minorenni per gli appetiti malati di Epstein e di aver abusato in prima persona delle ragazze. “Ricordo di aver chiesto a Jeffrey, che ci fa qui Bill Clinton?”, si legge nei documenti ora resi noti al pubblico. “Lui si mise a ridere e disse che gli doveva un favore. Non mi disse mai che favore gli dovesse. Non so se fosse serio o se stesse scherzando. Una volta mi disse che tutti erano in debito con lui, e che tutti gli dovevano dei favori”. A quanto sostiene la Giuffre, Clinton sarebbe stato presente sull’isola privata ai Caraibi di Epstein, Little Saint James.

“Vidi Clinton con due ragazze di New York sull’isola”, ha dichiarato la Giuffre, ma un portavoce dell’ex presidente ha affermato che Clinton non ha mai messo piede sull’isola del “peccato” del magnate. Bill Clinton tuttavia, fu fotografato in compagnia di Jeffrey Epstein a bordo del suo jet diretti in Africa, per una missione umanitaria, e nelle foto del matrimonio della figlia Chelsea tra gli invitati fa capolino un’elegante Ghislaine Maxwell. Oltre che nelle carte appena svelate, il nome di Bill Clinton si legge anche in “A convenient Death: The mysterious demise of Jeffrey Epstein”, libro che cerca di far luce sulla misteriosa morte per suicidio del magnate. Il legale Alan Dershowitz, accusato anch’egli dalla Giuffre di aver abusato di lei, ha rivelato di quando Epstein invitò l’ex presidente americano a partecipare ad un festino hard con Mick Jagger e diverse ragazze, durante un viaggio in Asia. Clinton, secondo i racconti di Epstein, avrebbe declinato l’invito, ma il diabolico milionario specificò che se fece qualcosa con le ragazze, “non lo fece in pubblico”.

Immigrazione, Italia beffata dalla Francia. Salvini: “Governo incapace”
Operazione contro la pedopornografia online, denunciate 9 persone

DE CITIT

Articole similare

Menu